Gli accessi di Facebook Business Manager

Quali sono e a cosa servono

Uno dei vantaggi ad usare il Facebook Business Manager è quello di dividere la vita privata (l’account personale di Facebook) dalla vita lavorativa (la pagina aziendale). Gestire al meglio gli accessi e i ruoli per lavorare sui tuoi strumenti Facebook è una priorità per tutte le aziende. Una corretta organizzazione ti consente di non lasciare troppi privilegi a persone che non ne hanno bisogno e di mantenere sempre la proprietà del tuo canale di comunicazione invitando i collaboratori esterni a lavorare solo su alcuni settori.

Quali sono gli accessi al Facebook Business Manager

Ci sono 3 modi per entrare a lavorare sullo strumento. Gli accessi come persone sono due:

  • Amministratori hanno completo accesso a tutte le funzionalità dello strumento. Viene assegnato in automatico a chi lo crea e deve essere affidato al proprietario dell’azienda. Sempre bene avere due amministratori per evitare problemi così come indica lo stesso Facebook;
  • Dipendenti lavorano solo su ciò che gli viene assegnato dall’amministratore e non hanno, ovviamente, la facoltà di chiudere l’account Business Manager. Si affida a persone che lavorano all’interno dell’azienda.

Poi abbiamo l’acceso come partner che viene affidato ad agenzie o professionisti esterni all’azienda invitati tramite l’id del proprio Business Manager a lavorare sugli accessi forniti dall’amministratore.

Come concedere accesi al Facebook Business Manager alle persone

Dalle impostazioni di Business Manager:

  • Vai sulla sinistra e clicca su “Persone” nel menù “Utenti”;
  • Clicca sul bottone blu “Aggiungi”;
  • Inserisci un indirizzo di posta elettronica aziendale della persona da aggiungere e scegli se invitarla come amministratore o dipendente;
  • Scegli se concedergli gli accessi per lavorare sulle risorse presenti sul Business Manager o meno.

Condividi le risorse con un partener

La richiesta per entrare come partner può partire da entrambi i Business Manager.

  • Sempre dal menù utenti delle impostazioni di Business Manager in alto a sinistra vai su “Partner”;
  • Dal bottone “Aggiungi” ti si presentano due possibilità: concedere a un partner di accedere alle tue risorse oppure chiedi a un partner di condividere le proprie risorse;
  • Per completare la procedura ti sarà chiesto l’ID del Business Manager di riferimento (puoi trovarlo nella tab “Informazioni” del Business Manager subito sotto il nome che gli hai assegnato in fase di creazione);
  • Specifica gli accessi che vuoi concedere o richiedere all’altro Business Manager.

Perché devo assegnare le risorse ad ogni persona

Fai molta attenzione. La sola aggiunta di una persona o di un partner al Business Manager non ti consente automaticamente di cominciare a lavorare sulle risorse! E’ sempre necessario assegnare ad ognuno le risorse necessarie. Se io sono l’amministratore del Business Manager potrei voler mantenere anche solo l’accesso allo strumento senza però lavorare o ricevere notifiche sulle risorse. Potrei però assegnare tutte le risorse a un partner che le gestisce per conto mio ma che alle spalle ha uno staff di persone a cui a sua volta concede gli accessi in modo diversificato per mansione.

Vuoi una consulenza per impostare bene il tuo Facebook Business Manager? Contattami!

Eleonora Scheggi

Da anni aiuto le piccole attività e i liberi professionisti a dare voce alla loro attività portandole per mano nel loro percorso. Ogni giorno studio per rimanere aggiornata sulle novità social del momento e offrire sempre il meglio ai miei clienti.

La mia storia con la comunicazione comincia nel 2013, quando fui contatta da un quotidiano della provincia di Grosseto per propormi una collaborazione come corrispondente. Cominciò una delle esperienze più importanti della mia vita che mi portò nel 2015 a conseguire il tesserino da giornalista pubblicista e ottenere l’iscrizione all’albo toscano. Capì che ogni messaggio ha valore se si trova nel giusto canale e con il linguaggio adatto.

Nel 2017 sono arrivate le prima richieste come libero professionista ed ho aperto un nuovo capitolo della mia storia scegliendo di investire in un territorio in cui credo fortemente: la Maremma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *